Gran Premio del WorldSBK in Thailandia

Rea e Haslam ripetono il secondo e quinto posto rispettivamente

Il 15 marzo, 16 e 17, il secondo round del WorldSBK è stato giocato al circuito internazionale di Chang, a Buriram (Thailandia).

L'attività in  pista è cominciata il Venerdì dove i piloti di solito fanno le due sessioni di allenamento. Umidità e temperature elevate rendono la selezione degli pneumatici uno dei compiti principali per Jonathan Rea e Leon Haslam, che hanno fatto il secondo e il settimo tempo nel primo giorno di riprese.

Nella prima gara, i piloti KRT hanno finito la gara nella stessa posizione in cui hanno iniziato sulla griglia di partenza: Jonathan Rea era secondo e Leon Haslam è quinto. Rea era davanti per 8 giri, ma un forte Álvaro Bautista lo raggiunse e ha occupato la prima posizione del podio. Leon Haslam si è battuto per il quinto posto con Marco Melandri, che è riuscito ad ottenere 0,127 sulla linea del traguardo.

Jonathan Rea e Leon Haslam sono tornati a ripetere le stesse posizioni nelle due gare disputate Domenica. Il primo in programma di 10 giri, è stato ridotto a 6 a causa di un incidente che ha costretto alla bandiera rossa e finire la gara in anticipo. Durante la seconda gara, Alex Lowes si è avvicinato a Jonathan Rea, ma il campione in carica è finalmente riuscito ad ottenere 2,3 secondi e quindi assicurarsi la sua seconda posizione. D'altra parte, Leon Haslam ha confessato di aver avuto un disagio per tutto il fine settimana a causa di un nervo schiacciato nella parte inferiore della schiena, anche così, ha ripetuto un quinto posto.

Dopo il completamento di questa seconda fase, Jonathan Rea aggiunge 98 punti ai 26 del primo classificato, Bautista. Leon Haslam è al sesto posto con 51 punti.

I prossimi incontri si svolgeranno in Europa, a partire dalla Spagna il prossimo 5, 6 e 7 aprile sul circuito di Motorland, in Aragona.