Nuovo Specchietto Retrovisore Grand Tracker della Puig

Il produttore di Granollers è riuscito a creare un pezzo che valorizzerà l'immagine retrò così ricercata tra i motociclisti di oggi in tutto il mondo, oltre a fornire qualità, funzionalità e mobilità allo specchio grazie ai suoi materiali.

Uno degli obiettivi principali di Puig è quello di combinare la funzionalità e la protezione dei suoi pezzi con molta attenzione al suo design. Questa volta, l'obiettivo del suo sviluppo è fissato nei modelli di moto Retro-Vintage, che sono chiaramente in espansione tra gli utenti grazie all'attrattiva del loro aspetto. Grazie alla grande accettazione del design attento del suo predecessore, con lo specchio Tracker, Puig ha deciso di continuare a innovare il suo design, portando lo specchio Grand Tracker.

Il nuovo specchio Grand-Tracker è realizzato in alluminio ricavato dal pieno, poi anodizzato, che consente di regolare facilmente il pezzo sia in inclinazione che in altezza. Inoltre, è dotato di un vetro antiriflesso per evitare qualsiasi abbagliamento e rendere la guida un'esperienza più sicura per il pilota.
È uno specchio adatto per manubri di 13-18 mm di diametro interno, ma può essere adattato ad altri modelli di moto grazie ad appositi adattatori Puig.

Alla ricerca di una perfetta armonia tra il look della moto e il nuovo specchio, Puig ha a disposizione due finiture che si adatteranno perfettamente all'aspetto retrò della macchina: l'alluminio anodizzato o il nero.