Moto GP a Valencia

HRC celebra la Triplice Corona e Jorge Lorenzo dice addio

Lo scorso fine settimana l'ultimo appuntamento della stagione 2019 è stato festeggiato con il Gran Premio della Comunità Valenciana nel circuito di Ricardo Tormo.

Jorge Lorenzo ha gareggiato nel fine settimana dopo aver annunciato il suo pensionamento. Il Valencia GP sarebbe l'ultima gara del cinque volte campione del mondo nel Moto GP World Championship dopo aver annunciato in una conferenza stampa il Giovedi, accompagnato dalla sua famiglia, il team e tutti i piloti di griglia Moto GP.

Dopo la commovente notizia del ritiro di Jorge Lorenzo, il team Repsol Honda è andato a lavorare al Valencia GP.

Durante il primo giorno di prove libere, Marc Márquez ha stabilito il terzo miglior tempo mostrando una notevole consistenza schiena contro schiena. Jorge Lorenzo si è piazzato secondo tra FP1 e FP2. Ha concluso la giornata al 16º posto, a solo 1,1 secondi dal primo posto.

l giorno dopo, i piloti della Moto GP hanno lottato per ottenere le migliori posizioni di partenza per la gara di domenica. Marc Marquez era vicino, ma doveva accontentarsi del secondo posto dopo che Fabio Quartararo era 0.032 più veloce.
Jorge Lorenzo si è classificato 16º nella sua ultima gara, determinato ad aiutare il Team Repsol Honda ad ottenere il Team Championship e a completare la Triple Crown 2019.

Dopo l'interruzione del semaforo, Marc Márquez è partito deciso ad occupare la prima posizione, occupata da Fabio Quartararo che non è riuscito a sfuggire all'attuale campione del mondo. Márquez colmò il divario con il giovane Quartararo e riuscì a superarlo per ottenere l'ultima vittoria di questa stagione.

Una dodicesima vittoria conclude la stagione 2019 di Marquez con risultati insuperabili. Marc ha raggiunto un totale di 420 punti e diventa il primo pilota nella storia a segnare più di 400 punti in una sola stagione.

Dall'altra parte del podio, dopo 297 Gran Premi, Jorge Lorenzo ha concluso una gara leggendaria nel Campionato del Mondo di Moto GP con il suo miglior risultato da quando è tornato da un infortunio. Lorenzo lo saluta con un tredicesimo posto davanti a un pubblico che lo adora. Con 68 vittorie, 152 podi e 69 pali, il cinque volte campione dice addio.

Un weekend perfetto per il Repsol Honda Team, che ha vinto la nona Triple Crown, diventando il team più dominante e costruttore in Moto GP.

In questo modo la stagione 2019 finisce. La prossima inizierà martedì 19 novembre al circuito Ricardo Tormo per la prima prova del 2020.