Puig presenta il suo nuovo parabrezza regolabile per BMW

L'accessorio sarà disponibile per i modelli F750GS, F850GS e F850GS Adventure del marchio tedesco.

Migliorare la sicurezza e l'esperienza di guida a bordo delle nostre moto è la massima motivazione di Puig. Dopo mesi di test aerodinamici presso gli impianti del produttore di Granollers, il nuovo schermo regolabile della Puig per la BMW Trail Range si traduce in due schermi complementari e regolabili, il loro obiettivo principale è l'eliminazione della turbolenza generata nella zona frontale del casco del pilota e il miglioramento delle sensazioni di guida.

Realizzato in acrilico ad alto impatto di 4 mm di spessore, con finitura a punto rotondo, è progettato per soddisfare due funzioni essenziali durante la guida: per prima cosa Puig ha sviluppato questo nuovo prodotto con l'intenzione di offrire la massima adattabilità dallo schermo al pilota, dal momento che ogni pilota ha un'altezza diversa, la propria posizione di guida e le preferenze per quanto riguarda la protezione aerodinamica.

Attraverso un sistema di guida discreto e facile da usare, consente di spostare la parte superiore dello schermo +/- 80mm a seconda delle esigenze durante la guida, il pilota può regolare la dimensione dello schermo e posizionarlo esattamente sulla posizione in cui si è più comodi, dove l'aria e il suono non generano alcun disagio per la guida.

Con questo si è ottenuto un prodotto dal design compatto in grado di sopportare alte velocità con i punti di ancoraggio originali della moto.

La parte superiore mobile dello schermo è creato per generare un flusso d'aria tra i due pezzi quando è nella sua posizione più alta, creando un flusso che elimina l'aria e la turbolenza sonora dalla parte anteriore del pilota, migliorare la visibilità per garantire una guida più sicura ed evitare eventuali distrazioni nei viaggi a lungo termine.

Va notato che il marchio catalano ha sviluppato un hardware speciale per il modello BMW F750GS in quanto lo schermo originale è diverso da quello dei modelli superiori.

In secondo luogo, questo schermo offre un notevole miglioramento estetico, dando a questa parte della moto carattere e stile, forse non raggiunto con lo schermo originale. Un'estetica che cambia anche a seconda della posizione dello schermo, essendo più discreta nella sua posizione bassa, per città e fuoristrada e fornendo più carattere e una migliore visione attraverso nella sua posizione più alta, progettati per percorsi interurbani o condizioni meteorologiche sfavorevoli.

Si tratta di un grande esercizio di sviluppo svolto congiuntamente dal dipartimento di aerodinamica e dal dipartimento di progettazione di Puig. Essenziale collaborazione interdipartimentale per generare un prodotto di qualità che garantisca maggiore sicurezza, ma al tempo stesso valorizzando la linea estetica di uno dei due ruote più ricercati sul mercato.