WorldSBK in Qatar

Rea termina la stagione sul podio e Kawasaki riesce a vincere il Campionato Produttori

Il 24, 25 e 26 ottobre, si è svolta l'ultima gara della stagione al Losail International Circuit in Qatar. L'unico appuntamento sul calendario in cui i piloti WorldSBK corrono di notte.

L'azione in pista è iniziata giovedì con le prove libere. Jonathan Rea ha fatto il secondo miglior tempo, mentre il suo compagno di squadra, Leon Haslam, era 12°. Anche se le sessioni di allenamento sono state fatte anche di notte, l'umidità e le alte temperature sono state una sfida per i piloti e le squadre.

Venerdì scorso è stata giocata l'ultima Superpole e ancora una volta Jonathan Rea ha conquistato la prima posizione ottenendo un totale di sette poli in questa stagione. Leon Haslam partiva dalla sesta posizione.

Jonathan Rea ha capitanato durante i 17 giri di Gara 1 e ha vinto la quindicesima vittoria in questa stagione. Leon Haslam ha avuto una dura battaglia dopo aver superato la collisione con un altro pilota e dopo essere andato fuori pista, ma è riuscito a finire quinto.

Dopo la fine della prima gara del fine settimana, Kawasaki è stato proclamato vincitore del Campionato Produttori con una performance impeccabile.

Domenica scorso ha avuto luogo l'ultimo Tissot-Superpole della stagione dove Jonathan Rea ha guidato di nuovo e ha vinto lasciando Álvaro Bautista 2.027 secondi di distanza. Leon Haslam ha combattuto con determinazione e finito quarto.

L'attuale campione del mondo ha concluso la stagione al top del podio dopo aver vinto l'ultima gara in Qatar. Jonathan Rea dice addio con 663 punti in campionato, 165 in più rispetto al suo più vicino concorrente.

Leon Haslam ha avuto un'esperienza positiva e negativa nel suo ultimo giorno a Kawasaki. Dopo una buona prestazione nella gara ‘sprint nella seconda gara la tenuta della sua ruota anteriore è caduta e ha dovuto accontentarsi del nono posto.

Anche il campionato SuperSport300 ha disputato l'ultimo evento di questa stagione sul circuito internazionale di Losail.

Il pilota della Kawasaki Provec Racing team Ana Carrasco è finito quinto. Dopo essere stata il pilota più veloce durante tutto il weekend, Ana ha fatto una grande partenza in gara e dopo pochi giri finali disputati e con diversi tocchi, ha tagliato il traguardo in quinta posizione.

Ana Carrasco chiude la stagione al terzo posto nella Coppa del Mondo, dietro ai piloti Kawasaki Manuel González e Scott Deroue.

Questo chiude la stagione WorldSBK fino a febbraio 2020, dove il primo appuntamento avrà luogo presso il circuito di Phillip Island in Australia.