Moto GP in Malesia

Marquez ancora non scende dal podio

Il 1, 2 e 3 Novembre, il penultimo evento del Moto GP World Championship si è svolto sul circuito di Sepang in Malesia.

L'attività in pista è iniziata venerdì con le prove libere. In condizioni di caldo estremo, Marc Márquez e Jorge Lorenzo sono rispettivamente sesto e diciassettesimo.

Sabato i piloti HRC hanno continuato ad abbassare i loro tempi. Marc Márquez si stava preparando a fare l'ultimo giro in Q2 per lottare per la pole, ma una caduta spettacolare lo ha costretto a partire dall'undicesima posizione. Fortunatamente, non ha riportato lesioni gravi, a parte lividi sulle ginocchia, sui gomiti e il dolore su entrambe le spalle a causa dell'impatto.

Jorge Lorenzo ha migliorato la configurazione della sua moto, ma non era soddisfatto della sua 18esima posizione in Q1.

Nella gara, Marc Marquez ha dimostrato ancora una volta il suo pieno potenziale. Alla partenza, ha vinto sei posizioni nelle prime due curve e ha finito il primo turno al secondo posto. Dopo aver superato nove dei suoi rivali, l'attuale campione del mondo ha cercato di inseguire Maverick Vinyales, ma il suo ritmo è stato più alto e ha finito la seconda gara.

Marc Marquez continua a vincere record. Dopo aver terminato la gara in Malesia, è piazzato con 395 punti, il pilota con il maggior numero di punti segnati in una sola stagione. Ha battuto il record di 383 punti che Jorge Lorenzo aveva ottenuto nel 2010 in Moto GP. D'altra parte, diventa il primo pilota a segnare 17 podi in Moto GP in una sola stagione.

Jorge Lorenzo ha avuto una gara più difficile di quanto si aspettasse, ma il pilota Repsol Honda Team è riuscito a piazzarsi 14º.

Con entrambi i piloti ai punti, il team Repsol Honda è due punti dietro la Ducati nel campionato di squadra. Dovremo aspettare fino al 14 Novembre dove si svolgerà l'ultima gara della stagione a Valencia.